You seem to be located in <country>

Go to your TENA market site for local information.

Ingredienti TENA

Da anni, milioni di persone nel mondo utilizzano i prodotti TENA ogni giorno. Sappiamo quanto sia importante per te sentirti a tuo agio e sicura di te grazie ai prodotti che usi. Tutti i prodotti TENA sono realizzati con materiali testati con sofisticate procedure.
 
I materiali che utilizziamo in tutti i nostri prodotti sono stati testati da esperti interni ed esterni. 
 
Per aiutarti a conoscere il contenuto dei nostri prodotti, abbiamo realizzato questa panoramica in cui sono descritti i vari materiali e i loro costituenti. In fondo alla pagina troverai anche un glossario.
 
Tutti i prodotti di Essity contengono materiali comuni già utilizzati da molti anni. Le materie prime vengono generalmente scelte in base alla loro capacità di assorbire e trattenere i liquidi, evitando perdite e offrendo al contempo grande comfort.
 
Collaboriamo inoltre con EDANA, l’associazione internazionale di categoria delle aziende produttrici di tessuto non tessuto e prodotti correlati.
 

Tutti i materiali usati sono riportati sulle confezioni?

Questo non è attualmente richiesto dalle leggi vigenti. Per aiutare i nostri consumatori, specifichiamo l’eventuale utilizzo di profumi in modo da informare i soggetti più sensibili.
 
La tabella seguente elenca le principali materie prime usate nei prodotti, tutte selezionate per la loro capacità di assorbire e trattenere i liquidi.
 

Che cosa c’è nei prodotti TENA?

 
Parte del prodotto Materiale Funzione
Rivestimento superficiale  Fibre in polipropene/polietilene/poliestere/viscosa.  I prodotti ti donano sensazione di asciutto e comfort assorbendo i liquidi. 
Strato di acquisizione  Materiale poroso costituito da fibre di legno o poliestere. Trasportare i liquidi dalla superficie al centro del prodotto, dove vengono isolati.
Nucleo assorbente Pasta di carta oppure una combinazione di pasta di carta e polimeri assorbenti per gli assorbenti e i proteggi-slip. In alcuni prodotti viene usato un materiale cartaceo poroso. Assorbire e isolare i liquidi.
Adesivo L’adesivo consiste di diversi polimeri e resine sintetiche.

L’adesivo ha due funzioni:

  1. unire i diversi strati del prodotto;
  2. fissare il prodotto agli slip.
Rivestimento esterno Pellicola di polietilene. In alcune mutandine assorbenti viene utilizzato un materiale fibroso. Prevenire le perdite.
Sistemi di fissaggio Materiali polimerici Mantenere il prodotto in posizione. 
Elastici Materiali polimerici Permettere al prodotto una buona vestibilità.
Profumazione   (solo per alcuni prodotti) Profumo  Conferire al prodotto un odore di pulito.
Stampa Inchiostro Sottolineare la forma e la funzione del prodotto. 
Supporto cartaceo Carta siliconata. Proteggere l’adesivo presente sul retro del prodotto.
Busta singola (solo per certi prodotti)  Pellicola in polietilene, rivestita di silicone in alcuni prodotti.   Proteggere il singolo prodotto in modo da poterlo portare ovunque senza sporcarlo.
Imballaggio esterno del prodotto Scatola o sacchetti in polietilene.

Proteggere il prodotto. È la confezione esposta sugli scaffali dei punti vendita.


Glossario 

Pasta di carta rinnovabile:  Pasta ricavata da fibre di legno provenienti da foreste gestite responsabilmente. La pasta di carta viene usata all’interno dei nostri assorbenti e proteggi-slip. 

Materiale fibroso (non tessuto):  Materiale sottile, simile al tessuto. Il termine viene usato nell’industria tessile per i materiali realizzati con procedimenti diversi dalla tessitura o dalla maglieria, come il feltro.

Polimeri:  Macromolecole con struttura a catena, di origine naturale o sintetica. La plastica, così come il DNA, per esempio, sono costituite da polimeri. 

Polipropene/polietilene/poliestere:  Sono alcuni dei tipi di plastica più comuni. Sono usati in una vasta gamma di prodotti di uso quotidiano, dalla biancheria intima alle coperte.

Polimeri assorbenti (absorbent polymer, SAP):  Sono apprezzati per la loro capacità di trattenere l’umidità. Vengono usati comunemente negli assorbenti, nei pannolini per bambini e nelle traverse.

Resine sintetiche:  Sostanze liquide e viscose a indurimento rapido, adatte per unire tra loro materiali diversi.