You seem to be located in <country>

Go to your TENA market site for local information.

Come affrontare le perdite durante la menopausa

Stock photo - Posed by model.

Una donna sta scrivendo seduta ad una scrivania
Ci possono essere anche nell'invecchiare dei vantaggi. Spesso l’esperienza ti consente di aumentare la tua autostima e di scoprire quali sono le cose che contano davvero. Ora che i figli sono grandi, hai tempo per fare tutte quelle cose che avevi messo da parte quando erano bambini o quando stavi freneticamente iniziando la tua carriera. È arrivato finalmente il momento di iniziare a dedicarti al tuo hobby o di fare quel viaggio che sogni da tempo. Le perdite urinarie non devono limitarti.
 
Molte donne soffrono di perdite urinarie durante la menopausa. Ci sono evidenze del fatto che i cambiamenti ormonali, in particolare la riduzione del livello di estrogeni, hanno effetti sui muscoli addominali e possono determinare un cambiamento di posizione della vescica, con conseguenti perdite di urina. Inoltre, con l’età, il tessuto del tratto urinario e vaginale può diventare più secco, sottile e meno elastico. Come se le vampate di calore non fossero abbastanza, giusto? 
 
Per fortuna, grazie ad una giusta informazione e protezione, le perdite durante la menopausa non ti impediranno di fare quello che vuoi. Qui trovi alcuni consigli su come gestire l’incontinenza durante questa fase: 
 
  • Una cura a base di estrogeni in crema e ovuli vaginali può aiutare a gestire i sintomi della menopausa. Chiedi al tuo medico qual è il trattamento più corretto per te.  
  • Aggiungi alcuni esercizi di Kegel nella tua routine quotidiana. Pochi minuti al giorno di allenamento dei muscoli del pavimento pelvico possono ridurre o eliminare del tutto il rischio di perdite.