You seem to be located in <country>

Go to your TENA market site for local information.

Il mio caro necessita di un’assistenza limitata

Una donna anziana e una donna giovane cucinano insieme – Come prendersi cura di una persona cara che ha bisogno di un’assistenza limitata
Quello che ti serve per prenderti cura della persona a te cara, dandole il giusto livello di assistenza, dipende dalle sue condizioni fisiche.
 
Se può ancora camminare, svolgendo le normali attività quotidiane pressoché autonomamente o con un piccolo aiuto, questa sezione fa al caso tuo. Qui potrai trovare consigli pratici su come assisterla nel migliore dei modi.

Incoraggiare abitudini igieniche corrette

L’igiene personale è una routine quotidiana importante. La persona cara che assisti potrebbe essere in grado di prendersi cura di se stessa e lavarsi in modo autonomo oppure avere bisogno solo di un piccolo aiuto da parte tua. Se le cose stanno così, meglio. Cerca di incoraggiarla a lavarsi e tenersi pulita da sola quanto più possibile. Naturalmente, è bene che tu verifichi ogni tanto se ha bisogno di assistenza.

La cute degli anziani richiede un’attenzione speciale

Probabilmente avrai notato che, con l’avanzare dell’età, anche la pelle invecchia, diventando molto fragile. È per questo che le persone anziane hanno bisogno di routine di igiene particolari, appositamente studiate per la loro cute delicata. Questo vale soprattutto se soffrono di incontinenza, poiché l’urina e le feci possono irritare e danneggiare l’epidermide. Un’adeguata protezione e una detersione delicata possono contribuire a prevenire infezioni e irritazioni cutanee. È quindi opportuno che la persona a te cara segua una routine di igiene indicata per la sua pelle delicata. Sentendosi pulita, fresca, a proprio agio e in salute, anche la fiducia in se stessa migliorerà. 
 
La cura della pelle si articola in tre momenti: detersione, rigenerazione e protezione. Per scoprire quali sono i prodotti da utilizzare per i passaggi in questione, appositamente studiati per la pelle fragile degli anziani, esplora la linea igiene TENA.

Prodotti per l’incontinenza

Se la persona cara che assisti è in grado di vestirsi da sola, quasi certamente sarà anche in grado di gestire in autonomia le protezioni per incontinenza. Questo è molto probabile se utilizza dei prodotti di facile gestione come le mutandine assorbenti monouso per incontinenza. Le mutandine TENA Pants sono facili da indossare come la normale biancheria intima. Oltre ad aiutare la persona a te cara a essere indipendente e a conservare la propria dignità, offrono al contempo un'elevata protezione contro le perdite.  
 
Per trovare un prodotto per incontinenza giusto con un livello di assorbenza adatto alla persona a te cara, utilizza il selettore interattivo di prodotti TENA
 
Per indicazioni dettagliate su come indossare e cambiare i nostri prodotti per incontinenza, visita la nostra pagina dedicata al momento del cambio.
 
Per saperne di più sulla gamma dei prodotti TENA, visita la sezione Prodotti TENA.

Un ambiente sicuro

La persona a te cara potrebbe essere autosufficiente e non avere bisogno di molto aiuto. È comunque importante ricordare che le ossa delle persone anziane sono fragili. Anche un piccolo incidente o una caduta possono provocare loro fratture che li costringeranno all’immobilità. Per prevenire gli incidenti, cerca quindi di organizzare la tua/sua casa in modo da consentirle di spostarsi in tutta sicurezza. Per maggiori informazioni visita la sezione Sicurezza domestica.

Consigli per la dieta e l’assunzione di liquidi

La persona cara che assisti potrebbe decidere di bere meno per il timore che l’assunzione di liquidi possa rendere più frequente il suo bisogno di andare in bagno. In questo modo, però, non farà che rendere più concentrata la sua urina, aumentando i rischi per la sua stessa salute. Cerca quindi di incoraggiarla a bere normalmente, ogni volta che ha sete. 
 
Per essere sicuro che segua una dieta adeguata e nutriente, cerca di mangiare insieme a lei. Il momento del pasto, del resto, non si riduce al solo atto di nutrirsi. È un’occasione per socializzare, chiacchierare, raccontarsi delle storie e farsi una risata insieme. Perché non invitare altri componenti della famiglia e amici a mangiare insieme a voi due? Stare con gli altri aiuterà la persona a te cara a mantenere le relazioni, un aspetto importante della sua vita che tratteremo in dettaglio di seguito.   

Sentirsi in contatto con gli altri

Anche agli anziani piace che qualcuno tenga loro la mano, gratti loro la schiena o accarezzi dolcemente il loro corpo. Questo aspetto diventa ancora più importante quando si passa molto tempo da soli. 
 
I caregiver professionisti dicono che anche solo facendo piccole cose insieme, tra cui attività apparentemente banali, si possa rallegrare la giornata della persona cara di cui ci si prende cura. Cerca qui alcune idee da cui trarre ispirazione.

Ricevere supporto da altre persone

I caregiver professionisti raccomandano di farsi aiutare nell’assistenza, rivolgendosi a familiari, amici, amministrazioni locali o servizi sociali. Clicca qui per sapere come ricevere assistenza​​​​​​​.