You seem to be located in <country>

Go to your TENA market site for local information.

Demenza e incontinenza

TENA-ProSkin-CGR-Lifestyle-image-for-web-Holding-hands-1600x500.jpg

Un comune effetto collaterale

Se il tuo caro, invecchiando, sviluppa una forma di demenza, potrebbe non somigliare più alla persona che conoscevi. Ora più che mai, però, avrà bisogno del tuo amore, delle tue cure e della tua comprensione, soprattutto se soffre di incontinenza. 
 
Ecco alcune informazioni che ti potranno essere d’aiuto nel caso in cui il tuo caro soffra di demenza. Per prima cosa, potrebbe non sapere quando ha bisogno di usare la toilette. Potrebbe iniziare ad avere qualche incidente di percorso, come bagnarsi o sporcarsi inavvertitamente. L’incontinenza è un effetto collaterale comune della demenza e, come anche altri caregiver avranno notato, occorre molta pazienza per poter offrire la migliore assistenza possibile.

Gestire l’incontinenza

Di seguito, e nelle pagine seguenti, troverai alcune informazioni su come assistere qualcuno affetto al contempo da demenza e incontinenza. I suggerimenti forniti ti saranno utili per mantenere il tuo caro pulito e a proprio agio. 
Demenza e prodotti per l’incontinenza

Le persone affette da demenza potrebbero non comprendere la necessità di indossare qualcosa di diverso dalla biancheria intima e dagli abiti normali. A seconda delle condizioni del tuo caro, potresti dovergli spiegare esattamente perché vorresti che indossasse ausili assorbenti o mutandine per incontinenza. Per aiutarlo a sentirsi a proprio agio, cerca di introdurre il cambiamento usando questi prodotti nell’ambito delle normali routine quotidiane. Oltre a usare ausili assorbenti, potrebbe essere utile proteggere anche letti, sedie e altri componenti dell’arredo. In questo modo, non solo semplificherai le pulizie quotidiane, ma aiuterai anche il tuo caro a sentirsi fresco e pulito. Per maggiori informazioni, scopri la gamma di prodotti per incontinenza e gli accessori per l’igiene TENA.

Come rendere più facile il cambio dei vestiti

Quando una persona diventa incontinente, in genere deve cambiarsi gli abiti più spesso. Se, però, soffre di demenza, l’impresa potrebbe essere molto ardua e la persona potrebbe avere bisogno di più assistenza. Per rendere le cose più semplici per te e per il tuo caro, fai in modo che il suo abbigliamento sia pratico. Gli abiti con cerniere e chiusure in velcro sono più semplici da gestire rispetto ai poco pratici bottoni e automatici. Se riuscirai a rendere più semplice il momento del cambio, il tuo caro si sentirà meno ansioso e imbarazzato, soprattutto se in grado di svestirsi o vestirsi da solo con meno assistenza.

Cambiamenti nella dieta

Apportando modifiche alla dieta del tuo caro, potrai notare un miglioramento generale del suo stato di salute. È però importante che tu sappia che potrebbe opporsi a simili cambiamenti, soprattutto se, a causa della demenza, ha sviluppato una certa avversione o predilezione per cibi particolari. Per essere sicuri che la sua dieta sia bilanciata, è consigliabile discutere eventuali variazioni con un medico o un dietologo. Poiché anche l’idratazione è molto importante, tieni d’occhio la quantità di liquidi che assume per essere sicuro che sia adeguata.

Adattamenti dell’ambiente domestico

Per migliorare ulteriormente il comfort del tuo caro, procurati una sedia da comodo/con toilette portatile da collocare nella/e stanza/e in cui trascorre la maggior parte del suo tempo. Risulterà utile se il tuo caro ha difficoltà a recarsi in bagno in tempo, soprattutto durante la notte.
 
È bene però che tu gli spieghi il perché lo stai facendo. È importante tenere in considerazione i sentimenti del tuo caro e discutere insieme dei cambiamenti che intendi apportare, in modo che li accolga di buon grado.

Farmaci per il controllo della vescica

Il medico potrebbe prescrivere farmaci per gestire lo stimolo della minzione o modificare la frequenza dei segnali inviati dalla vescica al corpo riguardo al bisogno di urinare. Questi farmaci, che riducono generalmente la frequenza dello stimolo a urinare, possono essere utili quando il tuo caro non è in grado di recarsi in tempo alla toilette.
 
I farmaci in questione possono però avere effetti collaterali, come costipazione e secchezza delle fauci. Informati sugli effetti collaterali dei farmaci che somministri in modo da poter monitorare sia i benefici sia gli effetti indesiderati.

Aiuto nell’igiene personale

L’igiene è importante, specialmente se il tuo caro è incontinente. A causa della demenza, potrebbe dimenticare di lavarsi e richiedere più assistenza e pazienza da parte tua.